Semalt - Come sbarazzarsi del traffico bot in Google Analytics

Non sarebbe sbagliato affermare che i dati sono la pietra angolare di tutte le decisioni di business e marketing online. Per noi è importante sviluppare una comprensione dei nostri dati e assicurarci che sia all'altezza delle attuali tendenze di marketing. Dovremmo anche valutare il comportamento degli utenti sul nostro sito Web e sapere tutto sui cambiamenti del settore. Questo è possibile solo quando escludiamo il traffico bot da Google Analytics e ci concentriamo sull'ottenimento dei risultati desiderati.

Alexander Peresunko, il Customer Success Manager di Semalt , svela alcuni segreti di marketing in questo senso.

Per raccogliere dati, è necessario utilizzare diverse opzioni analitiche e di monitoraggio. Tuttavia, Google Analytics è lo strumento più autentico e ampiamente utilizzato. Ciò ti consente di trovare la legittimità dei tuoi dati e ti mostra i risultati corretti. Oltre due miliardi di siti Web utilizzano Google Analytics per valutare e analizzare la qualità delle loro visite. Il traffico bot è qualcosa che può danneggiare il tuo sito Web e farti sentire soffrire su Internet. Alla fine porta a conclusioni, valutazioni e ipotesi errate, influenzando così le prestazioni e la credibilità del tuo sito.

Informazioni sui robot

Non dovremmo dimenticare che per tutti gli hit umani ci sono hit bot sul server. Quindi, è sicuro di dire che i robot sono diventati un componente essenziale e necessario di qualsiasi sito Web. Esistono due tipi di robot: robot buoni e robot cattivi.

I robot buoni sono quelli che si comportano bene e sono favorevoli al tuo sito Web, mentre i robot cattivi sono quelli creati da hacker e hacker e intendono eseguire la scansione e indicizzare il tuo sito Web illegalmente. Un rapporto rivela che oltre il venti percento di tutto il traffico inviato da buoni robot è superato da robot dannosi e pericolosi. Quindi possiamo dire che i robot non possono essere site friendly a tutti i costi e dovrebbero essere eliminati il prima possibile.

Altri due tipi di robot sono robot fantasma e robot zombi. I robot fantasma sono quelli che non visitano il tuo sito Web ma mostrano i risultati simili, mentre i robot zombi sono quelli che rendono pienamente il tuo sito Web. Producono rapporti in Google Analytics e fingono di essere autentici. Inseriscono i loro codici specifici sui dati analitici e cercano di danneggiarli in un modo o nell'altro.

Come escludere il traffico bot

Google ha recentemente annunciato che ci sono diverse soluzioni per filtrare i bot buoni, i bot cattivi e lo spam di riferimento in Google Analytics. A tal fine, dovresti impostare viste non filtrate e conoscere le fonti del tuo traffico. Dovresti conoscere i trucchi per distinguere tra i robot buoni e quelli cattivi. Puoi adattare una serie di strategie di marketing per massimizzare le tue possibilità di ottenere visualizzazioni uniche sul tuo sito web. È anche un vantaggio se si creano filtri diversi per le fonti di traffico interne ed esterne. Puoi bloccare diversi IP che sembrano sospetti e non hanno nulla a che fare con l'autenticità. In caso di robot zombi, dovresti filtrarli rilevando la loro posizione e impronte. Per questo, dovresti sapere tutto sulla loro fonte e procedere con la fase di creazione dell'impronta.